Save the Artist

ph credits Fredi Marcarini

Today I propose to interview themselves, we all go crazy for tests and horoscopes in the newspapers, I personally do the tests in points or those with a score in geometric shapes (dots, triangles, quadrati..qualsiasi) also cheating a little bit, to make out what I want, needless to say I approach the tests like the oracle of Delphi or the Sibyl Cumana, with deferential attitude, good luck and devotion hoping in Revelation on myself Been like myself? Today I propose a trip within their own, of course you can cheat, you have my permission, you can use my questions or farvene of your …. I propose to do it in writing, it will be a transcendental experience …. .

Who would give the Nobel Prize?

I’d give it to those who invented it “Chanteclair”(the soap), and Swiffer

But it is not an artist? An intellectual of defaultttttt?

Then it also would give Rothko and Frankenthaler that have revolutionized the concept of art and the washing machine.

 What do you think of the concept: Genius and intemperance?

MMMM in fact I have never understood what it was’ this thing of recklessness, what does it mean?

It means, for example:

not have schedules ….

….. Since it is a problem?

Do not realize that there are limits …

What limits?

Or do not have a clear boundary between right and wrong

depende

But no does not depend on what you should know …

Who says that?

Okay controversy is of course, maybe even a little rebellious and anti-authoritarian

About why he does not live in a dump like every self-respecting artist? Oh, and she died young ah ah ah ….

Well enough to have patience if I go on like we are under the bridge, do not worry, sales are amazing … the other thing we’re seeing as throws

Who gave the title of artist? It has the certificate of AR-TI-STA ????

But an artist knows it, fortunately it is a state of being we do not want recognition, indeed we confess that basically we are outsiders but not for bias, it happens … There is, also has to do with freedom ….

But I know that has a formation, although a bit questionable this anthroposophy, the diploma in painting academy …. school art therapy and that joke art for the business then ..

From where he was inspired to do what he does?

up question?

That link exists between his work and spirituality?


Silenzio..non responding? But that answer is the SILENZIOOOOO?

What is the thing he hates the most?

gorgonzola cheese

Listen, I mean in the philosophical sense, courtly may not understand? It looks smart if you only commit …. I believe that will not sell, and what are those things, if he were of the flowers, or recognizable faces, this stuff I do not understand it, do not buy it or even if I’ll regalasse, ah the Impressionists, they that …. the figurative, the figurativooooo.

Then? What do not you like?

Ignorance

What do you like to do?

Contemplate

(In short, a lazy fancazz..debosciata * Note interviewer)

The artists go on vacation? (He has the courage even to be tired?)

Sure, but what questions are they?

As an artist you have to dress?

Watch smock and beret are laundry indeed from Baba Yaga, blind, who is patching them ..

What eats an artist?

But what questions to minus habens..let me think, dry bread crusts and especially drink, Barbera wine, wine, or rather plonk in tetrapack with addition of methanol possibly …

We can arrange guided tours in his studio?

 You have to book your ticket, group discounts, but are prohibited to feed the artist

 What is the question that has always wanted that they did?

How does 7×8

 What job would do if he did not the artist?

The serial killer ….. I’m considering

 Three adjectives to describe it?

 Misanthropic, and boh boh

 What are his politics?

 Rather not answer, already sell little if I play the two clients that I have for politics’m going to do the second job … what I wrote …

 But it is without principles! A mercenary ..

 You want to make an appeal? So we end up with is farce and I go to interview someone serious, World peace? Against the war? For the Pope?

 You would like to make an appeal, we are in danger of extinction, adopted a remote artist, let us become a protected species ….. Save the Artist

Oggi propongo di intervistare se stessi, tutti andiamo matti per i test sui giornali e gli oroscopi, io personalmente faccio i test a punti o quelli con il punteggio, in forme geometriche ( pallini, triangoli, quadrati..qualsiasi) anche barando un pò, per fare uscire quello che voglio, inutile dire che mi avvicino al test come fosse l’oracolo di Delfi o la sibilla Cumana, con atteggiamento di deferenza, scaramanzia e devozione sperando nella Rivelazione su me stessa del tipo Conosci me stessa? Oggi quindi propongo un viaggio all’interno del proprio sè, naturalmente si può barare, avete il mio permesso, potete usare le mie domande o farvene di vostre….vi propongo di farla scritta, sarà un’esperienza trascendentale…..

A chi darebbe il premio Nobel?

Lo darei a chi ha inventato lo chanteclair, e lo swiffer

Ma non è un artista? Una intellettuale di defaultttttt?

Allora lo darei anche a Rothko e alla Frankenthaler che hanno rivoluzionato il concetto d’arte e alla lavatrice.

Cosa ne  pensa del concetto : Genio e sregolatezza?

MMMM in effetti non ho mai capito cosa fosse ‘sta cosa della sregolatezza, cosa significa?

Significa ad esempio:

non avere orari….

…..da quando è un problema?

Non rendersi conto che ci sono dei limiti…

Che limiti?

Oppure non avere un netto confine tra giusto e sbagliato

Depende

Ma no non dipende, ciò che si conviene insomma…

Chi lo dice?

Va bene è polemica ovviamente, magari anche un pò ribelle e antiautoritaria

A proposito come mai non vive in una topaia come ogni artista che si rispetti? Eh e non è morta giovane ahi ahi ahi….

Mah basta aver pazienza se vado avanti così ci troviamo sotto il ponte, non si preoccupi, le vendite sono strepitose… per l’altra faccenda stiamo a vedere come butta

Chi le ha dato il titolo di artista? Ha l’attestato di AR-TI-STA????

Ma un artista sa di esserlo, per fortuna  è uno stato d’essere non ci vogliono riconoscimenti, anzi le confesso che tendenzialmente siamo outsider ma non per partito preso, capita...ci sta, c’entra anche la libertà….

Ma so che ha una formazione, sebbene un pò discutibile questa antroposofia, il diploma in accademia di pittura….la scuola di arteterapia e quella buffonata dell’arte per il business poi..

 

Da dove trae ispirazione per fare quello che fa?

Domanda di riserva?

Che legame esiste tra il suo lavoro e la spiritualità?


Silenzio..non risponde? Ma che risposta è il SILENZIOOOOO?

Quale è la cosa che detesta di più?

Il gorgonzola

Senta intendo in senso filosofico, aulico possibile che non capisca? Sembra intelligente se solo si impegnasse….ci credo che poi non vende e cosa sono quelle cose, se facesse dei fiori, o delle facce riconoscibili, io questa roba non la capisco, non la comprerei e nemmeno se me la regalasse, ah gli impressionisti, loro si che….il figurativo, il figurativooooo.

Allora? Cosa non le piace?

L’ignoranza

Cosa le piace fare?

Contemplare

(insomma una pigra fancazz..debosciata *Nota dell’intervistatore)

Gli artisti vanno in vacanza?( Ha il coraggio anche di essere stanca?)

Certo ma che domande sono?

Come si deve vestire un artista?

Guardi il camicione e il basco sono in lavanderia anzi dalla Baba Yaga, cieca, che li sta rattoppando..

Cosa mangia un artista?

Ma che domande da minus habens..vediamo, croste di pane secco e soprattutto beviamo, barbera, tanto, vino, anzi vinaccio in tetrapack con aggiunta di metanolo possibilmente…

Possiamo organizzare delle visite guidate nel suo atelier? 

Si bisogna prenotare il biglietto, sconti comitive, ma vietato dare da mangiare all’artista

Qual’è la domanda che ha sempre desiderato che le facessero?

Quanto fa 7×8

Che lavoro avrebbe fatto se non facesse l’artista?

La serial killer…..sto valutando

Tre aggettivi per descriverla?

Misantropa, boh  e boh

Quali sono le sue idee politiche?

Preferisco non rispondere, già vendo poco se mi gioco i due clienti che ho per la politica vado a fare il secondo lavoro…quello di cui  accennavo…

Ma è senza principi! Una mercenaria..

 

Vuole fare un appello? Così la finiamo con sta pagliacciata e vado ad intervistare qualcuno di serio, La pace nel mondo? Contro la guerra? Per il Papa?

Si vorrei fare un appello: siamo in via d’estinzione, adottate un artista a distanzafateci diventare specie protetta…..Save the Artist

manuelametra

I am an Artist, located in Italy, the country of Art and Dolce Vita, I am specialized in art laboratories: ceramic and painting, helping people to meet the creative side of life, and helping creative entrepreneurs and companies with branding through my artworks with a dash of clean style to capture the harmony of life. I also work in Hospitals with ceramic therapy laboratory for children. This blog is my Artistic Salad, filled with creativity, beauty, joie de vivre, passion and tools for creative minds.

Find me on: Web

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.