Crisis? Yes Thanks

We do not pretend that things will change if we keep them in the same way. The crisis is the best thing that can happen to people and whole countries because it is precisely crises bring progress. Creativity comes from anxiety as the day comes from the dark night. And ‘in the crisis born inventiveness, discoveries and great strategies. He who overcomes crisis, overcomes himself, without getting overcome. He who blames his defeats and his mistakes to the crisis, violent his own talent and respects more problems than solutions.
The real crisis is the crisis of incompetence. The mistake of the people and countries is laziness to find solutions. Without crisis there are no challenges, without challenges life is routine, a slow agony. Without crisis there are no merits. And ‘in the crisis that the best of each of us emerges because without crisis any wind is a caress. Talk of crisis is to create movement; recline on it means
exalt conformism. Instead of this, we work hard!

The only crisis is threatening the tragedy of not being willing to overcome. “

Albert Einstein (1879-1955)
For people like me who consults the oracle of the I Ching, the response: “crossing the great” and “water rides the tiger tail” it means facing a danger, which is nothing but the crisis. In life crises are opportunities, as he explains exhaustively in a few lines Einstein. Chaos, means life, endless possibilities, so for me the crisis of which we hear and which diffuse the air, which affects everyone sooner or later is a risk and an opportunity, a break that opens the rebirth, in new arrangements. The only solution is to change, renew themselves, ideas, review priorities. When the fear comes, you have to buy it, give her a price and use it as a spring, such as a lens photo and focus, prune. The fear is the other side of the courage, when I feel fear as before every crisis and at every change, I know that the new will follow like thunder and then spread his arms and welcome, spread my arms and I know I can fly : crisis, thanks.

Non pretendiamo che le cose cambino se continuiamo a farle nello stesso modo. La crisi è la miglior cosa che possa accadere a persone e interi paesi perché è proprio la crisi a portare il progresso. La creatività nasce dall’ansia, come il giorno nasce dalla notte oscura. E‘ nella crisi che nasce l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato. Chi attribuisce le sue sconfitte e i suoi errori alla crisi, violenta il proprio talento e rispetta più i problemi che le soluzioni.

La vera crisi è la crisi dell’incompetenza. Lo sbaglio delle persone e dei paesi è la pigrizia nel trovare soluzioni. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è routine, una lenta agonia. Senza crisi non ci sono meriti. E‘ nella crisi che il meglio di ognuno di noi affiora perché senza crisi qualsiasi vento è una carezza. Parlare di crisi è creare movimento; adagiarsi su di essa vuol dire

esaltare il conformismo. Invece di questo, lavoriamo duro!
L’unica crisi minacciosa è la tragedia di non voler lottare per superarla.”

Albert Einstein (1879-1955)

Per chi come me consulta l’oracolo dell’I Ching, il responso : ” attraversa la grande acqua” e “cavalca la coda della tigre” significa affrontare un pericolo, che altro non è che la crisi. Nella vita le crisi sono opportunità, come ci spiega esaustivamente in poche righe Einstein. Caos, significa vita, infinite possibilità, così per me la crisi di cui si sente parlare e che intride l’aria, che tocca tutti prima o poi rappresenta un rischio e un’opportunità, una rottura che apre alla rinascita, a nuovi assetti. L’unica soluzione è cambiare, rinnovare se stessi, le idee, rivedere le priorità. Quando arriva la paura, bisogna comprarla, darle un prezzo e usarla come una molla, come un’obiettivo fotografico e mettere a fuoco, sfrondare. La paura è l’altra faccia del coraggio, quando provo paura come davanti ad ogni crisi e ad ogni cambiamento, so che il nuovo la seguirà come un tuono e allora allargo le braccia e l’accolgo, allargo le braccia e so che posso volare: crisi, si grazie.

manuelametra

I am an Artist, located in Italy, the country of Art and Dolce Vita, I am specialized in art laboratories: ceramic and painting, helping people to meet the creative side of life, and helping creative entrepreneurs and companies with branding through my artworks with a dash of clean style to capture the harmony of life. I also work in Hospitals with ceramic therapy laboratory for children. This blog is my Artistic Salad, filled with creativity, beauty, joie de vivre, passion and tools for creative minds.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.