On Centre

On Centre

How to be linked with our centre

On center ….. The most beautiful things come easily and naturalness, when I see that there are so many problems I realize that something is wrong, I am not aligned with my center. Sometimes it’s about putting me in front of the keyboard and letting the words flow on the notes of beautiful music, without knowing what I’ll talk about, sometimes it’s about leaving home and forgetting about everything, about the roles I play and going back to being me itself, indeterminate and feel once again infinite possibilities in front of me, sometimes it is about dancing and forgetting about the outside world. It ‘s simple yet complicated or around often people like to complicate and rationalize even the sun of a beautiful day. But it’s simple. As now. Stay aligned with your center. These days I often think of the fear that is in front of the changes like a Cerberus to scare, and I think of the sense of freedom that I feel when I win the fear and move on. And I always distrust those who do not have a sense of humor. How do you find your own way? Your own vocation? I believe that we should neither seek nor find, it is something that is inside, in the center, to be discovered. How to make a job become a vocation? For me the litmus test is the joy and the sense of lightness that I feel, if I feel happy, light and recharged I know for sure to be on my way, tied to the center otherwise I know I’m doing something wrong. Understanding the direction is the hardest part. Understanding how to return to the center is often a problem. Meditation is a way to learn to listen to the silent voice of our center. But I think everyone can find a personal way to connect. Joy is always the litmus test.
Nel centro…..Le cose più belle vengono con facilità e naturalezza, quando vedo che ci sono tanti problemi mi rendo conto che qualcosa non va, non sono allineata con il mio centro. A volte si tratta di mettermi davanti alla tastiera e lasciare che il testo fluisca sulle note di una bella musica, senza sapere di cosa parlerò, a volte si tratta di uscire di casa e dimenticarmi di tutto, dei ruoli che ricopro e tornare ad essere me stessa, indeterminata e sentire ancora una volta davanti a me infinite possibilità, a volte si tratta di ballare e dimenticarmi del mondo esterno. E’ semplice eppure si complica o intorno spesso le persone amano complicare e razionalizzare anche il sole di una bella giornata. Ma è semplice. Come ora. Stare allineati con il proprio centro. In questi giorni penso spesso alla paura che sta davanti ai cambiamenti come un cerbero per spaventare, e penso al senso di libertà che provo quando vinco la paura e passo oltre. E diffido sempre di chi non ha il senso dell’umorismo. Come si fa a trovare la propria strada? La propria vocazione? Credo che non si debba né cercare né trovare, è qualcosa che è dentro, nel centro, da scoprire. Come far diventare una vocazione un lavoro? Per me la cartina tornasole è la gioia e il senso di leggerezza che provo, se mi sento felice, leggera e ricaricata so per certo di essere sulla mia strada, legata al centro altrimenti so che sto sbagliando qualcosa. Comprendere la direzione è la parte più difficile. Comprendere come ritornare al centro spesso è un problema. La meditazione  è un modo per imparare ad ascoltare la voce silenziosa del nostro centro. Ma credo che ognuno possa trovare un modo personale per connettersi. La gioia è sempre la cartina tornasole.
manuelametra

I am an Artist, located in Italy, the country of Art and Dolce Vita, I am specialized in art laboratories: ceramic and painting, helping people to meet the creative side of life, and helping creative entrepreneurs and companies with branding through my artworks with a dash of clean style to capture the harmony of life. I also work in Hospitals with ceramic therapy laboratory for children. This blog is my Artistic Salad, filled with creativity, beauty, joie de vivre, passion and tools for creative minds.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.